ISTRUZIONI PER l'USO

 

Se vuoi saperne di piu' sulle soluzioni per le tue gambe accedi al blog

gambein gamba , troverai tante informazioni aggiornate .

Se vuoi una risposta alle domande piu' comuni vai in FAQ.

Se vuoi accedere alle video interviste vai nei nostri servizi.

Presto saranno disponibili video tutorial per sapere come fasciare le gambe, quali calze utlizzare, come medicare le ulcere .

 

image-961

LANFRANCO  SCARAMUZZINO

COCCARDAcopia

PER ULTERIORI INFORMAZIONI:

lanfrancoscaramuzzino@gmail.com

Coronavirus e integratori

2020-04-02 19:30

Adriana Carotenuto

Nutrizione, Covid-19, integratori, nutrizione, vitamina D, vitamina C, beta carotene, pappa reale, yogurt, antiossidanti, immuni stimolazione,

Coronavirus e integratori

Quali sono gli integratori più' indicati per contrastare l'infezione da Covid-19

schermata-2020-04-02-alle-19-1585848594.png

Adriana Carotenuto

Biologa Nutrizionista

 

Avere un sistema immunitario efficiente è fondamentale per difenderci dalle malattie e dalle infezioni. Questo vale sempre, ma ancora di più in un periodo di emergenza sanitaria come quella che stiamo vivendo legata al coronavirus. La maggiore difesa che abbiamo contro i virus, è il nostro sistema immunitario e l’alimentazione svolge un ruolo fondamentale nel benessere del sistema immune. La resistenza alle infezioni può essere migliorata fornendo all’organismo antiossidanti che sono molecole che ci aiutano a difendere dall’attacco di agenti nocivi. Gli antiossidanti più potenti sono: 

·       VITAMINA D, che va a regolare il sistema immunitario e che riusciamo a recuperare solo per il 20% con gli alimenti, poi il resto viene prodotta con esposizione al sole; quindi in questo momento di quarantena la sua integrazione soprattutto per bambini ed anziani si rende molto spesso necessaria. Gli alimenti più ricchi di vitamina D sono i pesci grassi come tonno, sgombro e salmone e i funghi ne rappresentano la sola fonte vegetale.

·       VITAMINA C, antiossidante ed immuno-modulante, indispensabile per mantenere l’integrità delle barriere mucosali del tratto intestinale e respiratorio. Questi due organi, proprio perché i primi ad essere attaccati dai virus devono essere sempre integri. Via libera quindi ad arance, fragole, frutti rossi e kiwi. 

·       Il BETA CAROTENE, precursore della vitamina A che troviamo maggiormente nei pomodori maturi, zucca, prezzemolo e peperoncino. Ricordiamo però che per il suo assorbimento abbiamo bisogno di grassi poi-insaturi quindi una goccia d’olio extra vergine d’oliva non deve mai mancare.

Ricordiamoci però che le difese immunitarie sono legate al benessere della flora intestinale. Il microbiota, infatti costituisce il primo livello di difesa nei confronti dei patogeni. Per questo motivo è importante suppportare la normale produzione e composizione della microflora intestinale.

Vorrei però sottolineare che una dieta troppo ricca in grassi, farinacei e zuccheri va ad indebolire il sistema immunitario lasciando il passo a virus e batteri.

Un cucchiaino di pappa reale, al mattino è un ottimo coktel di vitamine (A, B, C,E) e minerali (Zinco e Selenio). Uno yogurt (tipo greco), ottima fonte di batteri buoni e un the verde ricco di polifenoli (antiossidanti) andrebbe senz’altro ad aumentare le difese immunitarie.

Importantissimo ricordare che qualsiasi supplementazione attraverso integratori, soprattutto se finalizzata all’immuno-stimolazione deve essere gestita da medico o biologo nutrizionista, unico personale addetto alla sua prescrizione. Nessun supplemento, infatti, potrà mai compensare uno squilibrio nutrizionale, soprattutto se si vuole ottenere un effetto rapido, e la vera prevenzione non potrà mai essere un trattamento generalizzato di massa. 

 

 

 

 

Lanfranco Scaramuzzino

081 5522305 - 392 8394501

ellessestudiomedico@gmail.com

Studio medico@ALL RIGHT RESERVED 2019

         realizzazione grafica e digitale

                Lanfranco scaramuzzino

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder